Settimana della Celiachia 2017: tutte le iniziative in programma

settimana della celiachiaDiritto d'autore: crampinini / 123RF Archivio Fotografico

Dal 13 al 21 maggio 2017 si svolgerà la Settimana Nazionale della Celiachia, l’iniziativa promossa dall’Associazione Italiana Celiachia Onlus (AIC) con il patrocinio dell’Associazione Nazionale Dietisti (Andid). L’obiettivo è informare e sensibilizzare la popolazione sulla malattia celiaca che, in Italia, colpisce, secondo le stime, 600mila persone di cui però solo 180mila hanno una diagnosi ufficiale.

Come mai questa discrepanza? Perché ancora oggi la maggioranza delle persone ha molti dubbi su questa patologia. Anche per questo motivo sono state istituite iniziative come la Settimana della Celiachia che mirano a fare chiarezza su questo tema e a promuovere l’educazione alimentare.

Gli eventi della Settimana della Celiachia


Per scoprire quali sono gli eventi organizzati nei singoli territori (sono 20 le associazioni territoriali), vi rimandiamo al sito dell’iniziativa: http://www.settimanadellaceliachia.it/2017/appuntamenti.html, ma qui vi presentiamo gli appuntamenti principali e i servizi online offerti.

Dal 13 al 21 maggio, attraverso il sito ufficiale, potete scrivere e fare domande sulla celiachia a un team di medici e dietisti pronti a chiarire ogni vostro dubbio in materia.

Sempre online, durante tutta la settimana, sarà possibile scaricare la guida “Sport&Celiachia”, patrocinata dal CONI e redatta dal Comitato Scientifico di AIC. La pubblicazione spiega i benefici dell’attività sportiva per i celiaci e sottolinea come la dieta senza glutine non porti alcun miglioramento nelle prestazioni sportive di coloro che non soffrono della malattia celiaca.

L’iniziativa, infatti, punta anche l’attenzione su coloro che hanno deciso di adottare un’alimentazione gluten-free senza motivi medici e che, ogni anno, spendono globalmente milioni di euro per prodotti di cui non hanno un reale bisogno e che potrebbero ritardare la diagnosi se introdotti nella dieta quotidiana rendendo inefficaci i test diagnostici.

 

 Menù senza glutine a scuola


Un’altra interessante iniziativa della Settimana della Celiachia prevede la proposta di un menù senza glutine nelle scuole. In base all’organizzazione locale, un giorno della settimana le scuole offriranno ai propri alunni un intero pasto gluten-free per dimostrare loro che è possibile mangiare senza glutine senza rinunciare al gusto.

Si sa che i bambini tendono ad avere problemi con il cibo, soprattutto con gli alimenti che non sono loro familiari o che vengono presentati come salutistici, perciò far conoscere anche ai più giovani questo tipo di alimentazione può essere di grande aiuto.

La celiachia, questa sconosciuta


Iniziative come la Settimana Nazionale della Celiachia sono molto importanti perchè, come abbiamo accennato in precedenza, c’è ancora molta confusione su questo tema. Cos’è quindi esattamente la malattia celiaca?

La celiachia è un’infiammazione cronica dell’intestino; chi ne soffre non può mangiare alimenti che contengono glutine, come i farinacei. Purtroppo si tratta di una condizione permanente e l’unica terapia possibile è la dieta senza glutine.

I sintomi della celiachia sono diversi e spesso si confondono con quelli di altre patologie o con la semplice intolleranza al glutine. Ecco perché la diagnosi medica è indispensabile per certificare questa malattia.

Da marzo 2017, con l’introduzione dei nuovi Livelli Essenziali di Assistenza (LEA) la celiachia è stata inserita tra le malattie croniche e la prescrizione degli esami diagnostici può essere fatta anche dal vostro medico di base.

 

 

 

0 Condivisioni

Be the first to comment on "Settimana della Celiachia 2017: tutte le iniziative in programma"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi