Allergie ai pollini: i test per diagnosticarle e i rimedi per affrontarle al meglio

allergie ai pollini

In primavera e in estate, i pollini possono essere un vero incubo per gli allergici. Naso chiuso o che cola, occhi che lacrimano, starnuti frequenti, tosse e anche difficoltà a respirare e deglutire sono alcuni dei sintomi più comuni di chi è allergico alle graminacee o ad altre tipologie di polline.

Ma come facciamo a esseri sicuri che il naso che ci cola e gli starnuti siano dovuti al polline e non a un semplice raffreddore?

Esistono test specifici per le allergie ai pollini, vediamo quindi insieme quali sono gli esami da fare e chi può prescriverceli.

I test per l’allergia ai pollini


I test dell’allergia ai pollini sono due, il Rast Test e il Prick Test.

Il Rast Test  è un esame del sangue che va a ricercare le IgE totali o le IgE specifiche, cioè gli anticorpi che si attivano quando vengono inalate o ingerite sostanze a cui siamo allergici. Anche se si tratta di un esame sierologico, non dobbiamo preoccuparci perché la quantità di sangue prelevata è davvero minima.

Se negativo, il Rast Test conferma quasi certamente l’assenza di allergia.

Quando è positivo, può confermare l’allergia ai pollini, ma è necessario poi indagare esattamente quali sono le piante che provocano la reazione allergica.

Infatti, non esiste solo un tipo di polline ma diversi e questo scatena nei soggetti allergie differenti.

Grazie al dosaggio delle IgE specifiche si possono ricercare con più precisione gli allergeni colpevoli.

Il secondo esame è il Prick Test, un test cutaneo che utilizza il contatto della pelle con gli estratti allergenici.  L’esame è molto specifico e viene effettuato solo da personale specializzato, in apposite strutture.

Diagnosticare correttamente un’allergia è importante. Si stima che il 65% di coloro a cui è stata diagnosticata una rinite allergica e a cui vengono prescritti antistaminici, in realtà non siano davvero allergici. Quindi, vi consigliamo, sempre sotto parere medico, di sottoporvi a test allergici affidabili, come quelli che vi abbiamo illustrato prima e di evitare inutili test fai da te comprati su internet o effettuati in farmacia.

Chi può prescrivere i test dell’allergia ai pollini


Secondo i nuovi Lea 2017, il medico di base e il pediatra possono prescrivere il Rast Test per l’allergia ai pollini, con un pannello che può contenere fino a 8 inalanti. Per avere la prescrizione dell’esame del sangue, non occorre passare dallo specialista.

Diverso è il discorso per il Prick Test che può essere prescritto dal medico di base ma deve essere effettuato da personale specializzato e in ambienti idonei. È consigliabile quindi eseguire questo test durante la visita allergologica.

Rimedi per affrontare al meglio le allergie ai pollini


Purtroppo dall’allergia ai pollini non si può scappare ma con qualche accortezza sarà sicuramente più facile affrontarla. Vediamo insieme come:  

  • Monitorare il polline per ridurne l’esposizione. Il livello di polline nell’aria non è sempre costante e tenerne d’occhio l’andamento può essere utile per limitare gli effetti allergici.  A questo scopo esistono dei bollettini molto utili che potete trovare anche sulla home di Allergipedia.
  • Tenere le porte e le finestre di casa chiuse e passare frequentemente l’aspirapolvere per eliminare i pollini in circolazione.
  • Evitate di fumare poiché il fumo irrita il naso, la gola e gli occhi peggiorando i sintomi dell’allergia.
  • Limitate il consumo di alcolici per ridurre il contenuto di istamina.
  • Lavate frequentemente il naso con la soluzione fisiologica per tenere pulite le vie respiratorie.
  • Non stendete i panni all’aperto per evitare di portare in casa ulteriori pollini.

Seguendo queste piccole accortezze non sarà certo possibile eliminare l’allergia ma sicuramente sarà più facile affrontare la stagione primaverile ed estiva, quindi perché non provare?

 

Fonti

Ministero della Salute: http://www.salute.gov.it/portale/salute/p1_5.jsp?id=188&area=Vivi_sicuro 

Nuovi Lea: http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_notizie_2842_listaFile_itemName_0_file.pdf 

Società Nazionale di Aggiornamento per il Medico di Medicina Generale: http://snamid.dyndns.org/?p=7276 

http://www.farmacoecura.it/allergie-intolleranze/allergia-a-graminacee-ed-altri-pollini-i-5-rimedi-definitivi/#steps_3

http://www.tantasalute.it/articolo/7-rimedi-naturali-per-l-allergia-al-polline/52497/

 

 

1 Condivisioni

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi