Allergia al lattice: sintomi e test

allergia al lattice

Esistono davvero tante forme allergiche scatenate dai più vari fattori e sostanze. Tra le più diffuse troviamo l’allergia al lattice: si tratta di una risposta anomala del sistema immunitario che si verifica quando un soggetto, allergico, entra in contatto o inala particelle di lattice. Non si tratta di una semplice allergia da contatto, bensì può essere scatenata anche dall’inalazione della sostanza, in modo simile a quello che avviene con i pollini.

Il lattice è una gomma naturale e contiene delle proteine potenzialmente allergeniche. Vediamo allora quali sono i sintomi di questa allergia e quali gli sono oggetti più comuni che contengono lattice.

I sintomi dell’allergia al lattice


I sintomi di questa allergia sono vari e non tutti sono di tipo cutaneo, come si tenderebbe a pensare. I principali sintomi cutanei sono l’orticaria, l’angioedema e la dermatite da contatto; la gravità di queste reazioni allergiche varia da soggetto a soggetto e in base all’esposizione all’allergene.

Si possono, inoltre, presentare problemi respiratori come rinite, dispnea e asma, e/o fastidi oculari come la congiuntivite. Infine, nei casi più gravi, non si escludono l’anafilassi e lo shock anafilattico, perciò bisogna fare estremamente attenzione agli oggetti che potrebbero contenere lattice naturale.

Gli oggetti che contengono lattice


Il lattice naturale è impiegato in diversi oggetti, in particolare in ambito medico e sanitario, ma non solo. Ecco un breve elenco di alcuni oggetti che contengono lattice o possono contenerlo:

  • ciucci per bambini
  • tettarelle per biberon
  • guanti
  • siringhe
  • cerotti
  • contagocce per collirio
  • lacci emostatici
  • cateteri
  • palloni per uso sanitario
  • materiali per anestesia
  • apparecchi ortodontici
  • guanti di gomma per uso domestico
  • gomme per cancellare
  • palloncini gonfiabili
  • profilattici
  • elastici
  • cuscini
  • materassi
  • boccagli, maschere e pinne subacquee
  • tende per la doccia
  • borse dell’acqua calda
  • adesivi
  • pneumatici
  • francobolli
  • suole di scarpe
  • impermeabili
  • elastici

Questo è solo un breve elenco, ma gli oggetti che potrebbero contenere lattice naturale sono molti di più, perciò è importante fare attenzione in caso di sospetta o confermata allergia. Inoltre, è bene specificare che in molti oggetti si fa uso di lattice sintetico e non naturale; solo quest’ultimo è potenzialmente allergenico. Si consiglia comunque di leggere con attenzione l’elenco dei materiali usati anche in caso di prodotto realizzato in lattice sintetico.

Prove allergiche per l’allergia al lattice


Come tante altre, quella al lattice è prevalentemente un’allergia IgE mediata e ciò significa che l’esposizione all’allergene attiva alcuni particolari anticorpi. Semplificando molto, a contatto con le particelle di lattice, nell’organismo del soggetto allergico si manifesta una sovrapproduzione di anticorpi delle IgE Specifiche.

Quando si parla di allergie diffidate dai test fai da te e affidatevi solo a personale medico qualificato. Se avete dubbi sui disturbi che riscontrate, parlatene con il vostro medico di base che vi prescriverà le prime analisi del sangue da fare o indirizzarvi verso uno specialista. Gli esami sierologici per la ricerca delle IgE Specifiche (Rast Test) vi permetteranno di escludere o confermare l’allergia, in modo tale da poter prendere gli accorgimenti necessari.


Fonti

http://www.my-personaltrainer.it/benessere/allergia-al-lattice.html

http://www.allergiciallattice.org/allergia.htm

http://www.ospedalebambinogesu.it/allergia-al-lattice#.Wlx4d5OdXLs

Disclaimer

46 Condivisioni

Be the first to comment on "Allergia al lattice: sintomi e test"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi