Allergia all’ulivo e ai suoi pollini: una pollinosi tutta mediterranea

allergia all'ulivo

Il Mar Mediterraneo dona all’Italia eccellenti prodotti e una buona vegetazione, ma le piante e il verde portano anche pollini, che sappiamo essere potenzialmente allergenici per alcune persone. Una pollinosi molto diffusa nell’area mediterranea è l’allergia all’ulivo, che gareggia per diffusione con l’allergia alla parietaria, altra pianta molto presente nel nostro paese.

Conosciamo meglio questa forma allergica e andiamo a scoprire se c’è correlazione tra l’allergia ai pollini e il consumo di prodotti derivati dalle piante, come le olive e il relativo olio, condimento italiano per eccellenza.

Quando si diffondono i pollini d’olivo


Quando si parla di pollini e pollinosi è bene specificare che una pianta non diffonde nell’aria pollini tutto l’anno, bensì solo in alcuni periodi detti di “pollinazione”. Nel caso dell’ulivo, tale periodo, in Italia, varia da zona a zona. Nelle regioni del sud la pollinazione avviene da aprile a giugno, mentre a nord si arriva a luglio inoltrato ed è perciò più lunga.

In ogni caso, il picco dei pollini è in maggio, periodo in cui chi soffre di allergia all’ulivo manifesta con più intensità i sintomi.

I sintomi dell’allergia ai pollini d’ulivo


I sintomi sono quelli tipici delle allergie ai pollini, ovvero asma, rinite allergica e congiuntivite allergica. Si possono presentare anche altri disturbi come la dermatite atopica, la sinusite cronica e la sindrome orale allergica che, ricordiamo, è una manifestazione allergica di tipo alimentare.

Grazie alla ricerca sul tema, sono state individuate almeno 20 diverse proteine allergeniche contenute nei pollini dell’ulivo, ma la loro presenza varia da cultivar a cultivar, cioè da una varietà di pianta coltivata a un’altra. Ciò che significa che un soggetto potrebbe presentare reazioni allergiche a contatto con una varietà di olivo ma non con un’altra.

Per questo motivo è molto importante sottoporsi ai test allergologici che permettono al medico di capire quali molecole allergeniche provocano le reazioni avverse in un determinato soggetto. Grazie all’introduzione nel marzo 2017 dei nuovi LEA (Livelli Essenziali di Assistenza), l’iter diagnostico delle allergie si è notevolmente semplificato e, quindi, per le prime prove allergiche potete rivolgervi al vostro medico di base per la prescrizione di analisi sierologiche. Da qui potete partire per indagare, insieme al medico di famiglia ed eventualmente all’allergologo, quali siano le cause delle vostre reazioni anomale ai pollini di ulivo o ad altri allergeni.

Allergia all’ulivo e olio d’oliva: c’è correlazione?


In un paese come l’Italia, in cui l’olio d’oliva è il re della tavola, è più che lecito domandarsi se c’è correlazione tra l’allergia ai pollini di ulivo e questo prodotto. Effettivamente è possibile che si verifichi una cross-reattività tra questa pollinosi e le allergie alimentari. Si tratta di un evento piuttosto raro e riguarda solo l’ingestione di olive e suoi derivati. Altre pollinosi, invece, possono più facilmente essere correlate al consumo di svariati alimenti: siamo qui di fronte al fenomeno della sindrome orale allergica, la reazione avversa alimentare che si scatena in soggetti allergici a determinati pollini.

Se con le olive e gli altri alimenti siamo più o meno al sicuro, così non è con i pollini di altre piante. Non è infatti rara la cross-reattività con i pollini di altre oleacee, come il frassino, il ligustro, il gelsomino e l’ilatro sottile.

Ad ogni modo, in caso di sintomi sospetti, non perdetevi d’animo e consultate il vostro medico di base, che può già indirizzarvi verso la ricerca dell’eventuale “colpevole” delle vostre reazioni allergiche.

 

Fonti

http://www.teatronaturale.it/tracce/salute/16786-ma-quanto-e-aggressivo-il-polline-dell-olivo!.htm

http://www.phadia.com/en/products/allergy-testing-products/immunocap-allergen-information/tree-pollens/allergens/olive-/

http://www.worldallergy.org/UserFiles/file/Impact%20of%20olive%20pollens-Ababneh.pdf

https://www.forumsalute.it/allergia-ai-pollini-di-ulivo-sintomi-e-caratteristiche.html

https://www.allergiastop.it/allergia-allulivo-sintomi-cause-e-rimedi/

Disclaimer

73 Condivisioni

Be the first to comment on "Allergia all’ulivo e ai suoi pollini: una pollinosi tutta mediterranea"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*