Rinite allergica e mal di testa: la correlazione

rinite allergica e mal di testa

Esiste un legame tra allergie ed emicrania? Sono stati condotti diversi studi a riguardo, in particolare sulla correlazione tra rinite allergica e mal di testa. Sebbene dalle ricerche finora realizzate sia emerso poco, un rapporto tra questi due disturbi sarebbe stato individuato.

Tra gli studi condotti, ce ne è uno del 2006 pubblicato sulla rivista scientifica Annals of Allergy, Asthma & Immunology che avrebbe individuato una corrispondenza tra la rinite di origine allergica e l’emicrania, entrambi fastidi piuttosto diffusi. Approfondiamo insieme questo legame.

Rinite allergica: cause e sintomi


Innanzitutto, esistono diverse forme di rinite e l’allergica è una di queste. A sua volta essa si può manifestare in diverse tipologie. Abbiamo la rinite allergica stagionale e quella perenne. La stagionale è principalmente scatenata dai pollini, soprattutto da quelli delle graminacee e dell’ambrosia. La perenne è invece causata dalle muffe, dall’epitelio degli animali e dagli acari della polvere.

I principali sintomi sono lacrimazione, starnuti, prurito al naso e agli occhi, naso chiuso o che cola, difficoltà a respirare, disturbi del sonno, sensazione di oppressione al torace e possibile aggravamento dell’asma. A questi si unisce anche il mal di testa, piuttosto frequente in coloro che soffrono di rinite allergica.

Se presentate alcuni di questi sintomi a lungo, in assenza di raffreddore, consultatevi con il vostro medico di base. Esso, dopo avervi visitato, potrà prescrivervi se necessario dei primi test allergologici, grazie all’introduzione nel 2017 dei nuovi LEA, il Livelli Essenziali di Assistenza, fissati dal Ministero della Salute.

Emicrania e rinite allergica


Veniamo ora allo studio, pubblicato nel 2006, che ha riscontrato la presenza di emicrania in percentuale maggiore in pazienti che soffrono di rinite allergica.

La ricerca “Prevalence of migraine headaches in patients with allergic rhinitis” è stata condotta dai medici e ricercatori Min Ku, Silverman, Prifti, Wei Ying, Persaud e Schneider. Gli studiosi sono partiti dal fatto che l’istamina sarebbe coinvolta nella patogenesi dell’emicrania e la rinite allergica è una sindrome provocata dalla sovrapproduzione di istamina; inoltre, hanno considerato il fatto che le vie nasali si trovano molto vicine al sistema nervoso centrale.

Da questo punto di partenza hanno esaminato pazienti con o senza rinite allergica, misurando la diffusione in essi dell’emicrania. Per definire se si fosse in presenza di emicrania, i ricercatori hanno preso come punto di riferimento i criteri dell’International Headache Society.

Tra i 76 pazienti con rinite allergica, 26 (34%) sono risultati soffrire di emicrania, secondo i criteri dell’International Headache Society. Tra i 57 che non soffrivano di rinite allergica, solo il 2% è “risultato positivo” all’emicrania. I ricercatori hanno dunque riscontrato un’alta prevalenza di mal di testa nei soggetti con rinite allergica. Secondo gli studiosi, il rilascio di istamina causato dalle allergie potrebbe giocare un ruolo chiave nella patogenesi dell’emicrania.

Uno studio del 2014 pubblicato sulla rivista Cephalgia avrebbe individuato una correlazione anche con la rinite mista. Inoltre, sebbene la ricerca non sia stata in grado di determinare se sia la rinite a causare l’emicrania o viceversa, sarebbe stato riscontrato che una buona percentuale di soggetti che soffrono di rinite presenterebbe emicranie più forti e più lunghe.

Quando si manifesta la rinite allergica


A questa correlazione tra mal di testa e rinite allergica si aggiunge un terzo fattore: i cambiamenti climatici starebbero allungando il periodo di circolazione dei pollini e accrescendo lo smog dell’aria. Questo starebbe comportando un perdurare maggiore dei sintomi della rinite allergica, in particolare quella stagionale. Di conseguenza, sarebbero in crescita le manifestazioni di emicrania nei soggetti allergici, i quali ora devono sopportare i sintomi per un periodo più lungo del previsto.

Fonti

https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S108112061060018X

https://www.allergipedia.it/2017/10/20/rinite-allergica-sintomi-cause/

https://onlinelibrary.wiley.com/doi/abs/10.1111/j.1526-4610.2010.01792.x

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24275145

http://www.ihs-headache.org/binary_data/3245_ichd-3-cephalalgia-2018-issue-1.pdf

Disclaimer

120 Condivisioni

Be the first to comment on "Rinite allergica e mal di testa: la correlazione"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi