Tosse allergica: un sintomo delle allergie respiratorie da non sottovalutare

tosse allergica

Le allergie respiratorie si possono presentare con svariati sintomi e uno dei più tipici è la tosse allergica, da non confondere con quella da raffreddore o da bronchite, come può facilmente capitare.

Se presentate sintomi sospetti e, soprattutto, fuori stagione (cioè nei mesi in cui non è comune avere il raffreddore e/o l’influenza), consultate il vostro medico di base in caso di tosse persistente, magari accompagnata da altri disturbi non riconducibili al raffreddore e all’influenza. Grazie all’introduzione nel 2017 dei nuovi Livelli Essenziali di Assistenza (LEA), il medico di famiglia e il pediatra hanno la facoltà di prescrivere dei primi test allergologici, senza indirizzarvi subito verso un allergologo a pagamento. Queste prove allergiche consistono in semplici analisi del sangue e sono poco invasive. Già questi esami possono iniziare a far chiarezza sulle cause della vostra tosse e di altri disturbi respiratori.

Dopo questa lunga e doverosa premessa, andiamo a conoscere meglio la tosse allergica, indagandone soprattutto le cause.

Forme di tosse allergica


Così come quella “normale”, la tosse allergica può essere secca o grassa in base alla causa che l’ha scatenata; principalmente, le allergie respiratorie provocano tosse secca, ma in alcuni casi si può presentare del catarro.

Ribadendo che la diagnosi è l’unico metodo per accertare la presenza di allergia, la tosse di origine allergica si può in qualche modo riconoscere perché si manifesta in maniera differente dalle altre. Infatti, resiste ai comuni trattamenti; può essere presente tutto l’anno, anche in estate quando raffreddori e bronchiti sono rari; si può protrarre a lungo; ma soprattutto, la tosse allergica non è accompagnata da febbre, dolori articolari e altri tipici sintomi della sindrome da raffreddamento e delle altre malattie respiratorie.

La ricerca scientifica in materia ha una lunga storia e già nel 1942 un medico americano aveva individuato l’esistenza della tosse allergica (da lui definita anche bronchite allergica). In uno studio pubblicato sul Chest Journal (pubblicazione ufficiale del collegio americano degli pneumologi), il medico Samuel J. Prigal inizia a far luce proprio su questo sintomo allergico fino ad allora poco analizzato. Secondo Prigal, la tosse allergica si presenta come una tosse forte, intensa e rumorosa.

Le cause della tosse allergica


Come anticipato, le allergie che causano tosse sono principalmente di tipo respiratorio: allergia ai pollini, alle muffe, agli acari e all’epitelio degli animali. Tuttavia, anche alcuni alimenti la possono provocare, come nel caso dell’allergia all’anguria.

Inoltre, ci sono diverse malattie allergiche che comprendono la tosse tra i propri sintomi: rinite allergica, asma allergica e laringite.

Come si cura la tosse di origine allergica


Come abbiamo illustrato prima, la tosse allergica resiste ai comuni trattamenti sintomatici, quindi come curarla? Non è al momento possibile trattare solo la tosse allergica, ma occorre intervenire alla radice del problema riducendo il più possibile l’esposizione agli allergeni e assumendo eventuali farmaci appositi prescritti dall’allergologo in base alla propria malattia allergica.

Dato che sono diverse le cause che possono scatenare la tosse di origine allergica, è importante individuare il colpevole, o i colpevoli (alcuni soggetti sono poliallergici), e intervenire in maniera precisa sul fattore scatenante. Ovviamente, la definizione delle modalità di intervento spetta all’allergologo. In materia di salute e di allergie, sconsigliamo vivamente il fai da te. Lo specialista è in grado di prescrivervi trattamenti e consigli che vi permettono di migliorare la qualità di vita.

Fonti

https://journal.chestnet.org/article/S0096-0217(16)32135-5/abstract

https://www.my-personaltrainer.it/benessere/tosse-allergica.html

https://acaai.org/allergies/allergy-symptoms/cough

https://www.delsym.com/cough-learning-center/adult-cough/the-difference-between-an-allergy-cough-and-a-cold-or-flu-dry-cough/

Disclaimer

286 Condivisioni

Be the first to comment on "Tosse allergica: un sintomo delle allergie respiratorie da non sottovalutare"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi