Test del respiro: a cosa serve davvero il breath test

test del respiroDesigned by jcomp / Freepik

Esistono dei test per diagnosticare le intolleranze alimentari? Per alcune la risposta è sì. Abbiamo, ad esempio, il test del respiro. Ci teniamo a sottolineare che non si tratta di un esame per la diagnosi delle allergie. Le malattie allergiche, infatti, richiedono test specifici effettuati con analisi sierologiche o cutanee. È importante distinguere le due tipologie di diagnosi e le due tipologie di disturbo: le allergie hanno origine da reazioni anomale del sistema immunitario, mentre le intolleranze sono principalmente causate da carenze enzimatiche .

Vediamo allora a cosa serve il test del respiro, detto anche breath test.

Che cos’è il breath test

Il test del respiro è un esame non invasivo che analizza i gas intestinali e si può fare presso ambulatori medici autorizzati pubblici o privati. L’esame consiste nel soffiare dentro un tubicino; a volte si richiede di soffiare dopo aver ingerito del lattosio (bevendone semplicemente un bicchiere) nel caso di sospetta intolleranza verso questo zucchero. Per effettuarlo presso un ambulatorio del Sistema Sanitario Nazionale è necessaria la prescrizione del vostro medico.

Che cosa si diagnostica con il test del respiro

Come già accennato, il breath test si usa principalmente per diagnosticare l’intolleranza al lattosio e può essere eseguito anche per valutare il comportamento di altri zuccheri come il lattulosio, il glucosio, il fruttosio e il sorbitolo. Si tratta di un esame impiegato in diverse diagnosi, perché lo studio dei gas intestinali può essere utile anche per individuare altri disturbi provocati da alterazioni gastrointestinali. 

Sottolineiamo che il test del respiro può diagnosticare l’intolleranza al lattosio, ma non l’allergia alle proteine del latte, disturbo di tutt’altra natura. Come emerso da una ricerca condotta in Sicilia e pubblicata nel 1997 sul Journal of American College of Nutrition, la cattiva digestione del latte sarebbe più diffusa della vera e propria intolleranza al lattosio. Solo con adeguati esami e il breath test possiamo sapere se la nostra difficoltà a digerire i latticini sia davvero un’intolleranza causata da un deficit enzimatico. 

Altri test ancora, invece, servono per capire se siamo di fronte a un’allergia al latte. Come vedremo, le allergie si diagnosticano con esami di tipo diverso.

Diagnosi delle allergie (non delle intolleranze)

Vediamo ora come si diagnosticano le allergie. Innanzitutto, in caso di sintomi sospetti quando ingerite un particolare alimento, come latte e latticini ad esempio, parlatene con il vostro medico di medicina generale; se a presentare problemi sono i vostri bambini, fate riferimento al pediatra di libera scelta. Grazie all’aggiornamento dei Livelli Essenziali di Assistenza avvenuto nel 2017, questi medici possono prescrivere dei primi test allergologici. In particolare, possono essere prescritte delle analisi sierologiche chiamate RAST test. Questi esami vanno alla ricerca degli anticorpi che si attivano in caso di allergia a un alimento. Non viene qui analizzato il gas intestinale raccolto col respiro, bensì il sangue e le sue componenti. Per ulteriori analisi, in accordo con il vostro medico, potete rivolgervi ad un allergologo a pagamento. Con esso potete proseguire l’iter diagnostico, scoprendo se e a cosa siete allergici.

Ormai abbiamo a disposizione numerosi esami per individuare quali alimenti ci provocano fastidi e quali sono le cause scatenanti (risposte anomale del sistema immunitario o carenze enzimatiche): utilizziamoli!

Fonti

https://www.my-personaltrainer.it/salute/breath-test-lattosio.html

https://www.materdomini.it/visite-esami/breath-test/

https://www.my-personaltrainer.it/salute/breath-test-lattulosio.html#

https://journals.lww.com/ajg/Citation/2010/08000/Lactose_Intolerance_and_the_Role_of_the_Lactose.3.aspx

https://www.tandfonline.com/doi/abs/10.1080/07315724.1998.10718813

https://adc.bmj.com/content/52/10/766.abstract

Disclaimer

119 Condivisioni

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi