FAQ – Le domande più frequenti su allergie e celiachia

I nostri lettori scrivono spesso sulla pagina Facebook Allergipedia per farci delle domande su allergie e celiachia, intolleranze e tutto ciò che riguarda questi argomenti.

Ecco quindi una lista delle domande più frequenti (FAQ) che speriamo si riveli efficace nel risolvere i vostri dubbi riguardanti il mondo delle allergie e delle intolleranze.

Nel caso abbiate ancora domande da farci, potete contattarci tramite la nostra pagina Facebook oppure inviandoci una mail alla casella di posta allergipedia@gmail.com


Chi può prescrivere i test allergologici?

Tutti i Medici di Famiglia e i Pediatri possono prescrivere i test allergologici delle IgE Specifiche per la diagnosi delle allergie.

Quali sono i test affidabili per la diagnosi delle allergie?

I test attendibili per la diagnosi delle allergie sono il test delle IgE Specifiche (Rast Test) e il Prick Test che sono prescrivibili dal Medico di base e dal Pediatra di Libera Scelta.

Come funziona il Rast test per le allergie?

Il Rast Test consiste in un piccolo prelievo di sangue che  misura il dosaggio nel sangue delle IgE Totali e delle IgE Specifiche, ovvero gli anticorpi che si attivano in caso di reazione allergica.

Come posso prenotare un test per le allergie?

Rivolgiti al tuo Medico di Famiglia o al Pediatra di Libera Scelta, potranno prescrivere i test per la diagnosi delle allergie. Con l’impegnativa del Medico potrai prenotare i test per le allergie.

Quali sono gli allergeni che il Medico di Famiglia o il Pediatra di Libera Scelta può prescrivere?

Il Medico di Famiglia e  il Pediatra di Libera Scelta possono prescrivere un pannello* di:

  • 8 allergeni respiratori: Dermatophagoides farinae (d2), Alternaria alternata (m6), Forfora di gatto (e1), Erba mazzolina (Dactylis glomerata) (g3) o Loglierella (g5), Betulla (Betula verrucosa) (t3), Parietaria judaica (w21), Ambrosia trifida (w3), Cipresso mediterraneo (Cupressus sempervirens) (t23) o Olivo (t9).
  • 8 allergeni alimentari: Albume (f1), Latte (f2), Glutine (f79), Pesce, Merluzzo (Gadus morhua) (f3), Gambero (Pandalus borealis, Penaeus monodon) (f24), Pesca (Prunus persica) (f95), Nocciola (Corylus avellana) (f17), Arachide (Arachis hypogaea) (f13) o Semi di Soia (Glycine max) (f14).

*allergeni che più frequentemente causano sintomi di natura allergica.

Dove posso fare i test per la diagnosi delle allergie?

E’ possibile eseguire i test allergologici in tutti i principali ospedali italiani. Rivolgiti al tuo Medico di Famiglia o al Pediatra di Libera Scelta per farti prescrivere l’impegnativa del SSN.

Il test della forza è efficace per diagnosticare le allergie?

Il test della forza non ha una attendibilità diagnostica scientificamente dimostrata. Gli unici esami ufficiali e attendibili a cui sottoporsi per individuare le allergie sono il Rast Test e il Prick Test.

A partire da che età si può sottoporre un bambino all’esame delle IgE specifiche?

Trattandosi di un esame del sangue da fare in laboratorio di analisi, questo test può essere eseguito anche su un neonato, in quanto il piccolo campione di sangue potrà essere prelevato dal tallone.

Quali esami devo fare in caso di sospette intolleranze o allergie alimentari?

Se pensi di soffrire di allergia o intolleranza alimentare, recati dal tuo Medico di Famiglia spiegandogli i tuoi sintomi. Il Medico potrà prescriverti gli esami del sangue delle IgE Specifiche (sotto forma di ricetta medica del Sistema Sanitario Nazionale), che potrai eseguire in tutti i principali ospedali italiani.

A breve dovrò sottopormi a dei test allergologici. Posso continuare a prendere gli antistaminici?

Se esegui gli esami del sangue delle IgE Specifiche non è necessario sospendere gli antistaminici poiché i risultati non sono condizionati dall’assunzione di questo farmaco.

Se invece devi eseguire il Prick Test allora dovrai necessariamente  sospendere l’antistaminico. Se non te la senti di sospendere l’antistaminico rivolgiti al tuo Medico di Famiglia e richiedi la prescrizione del test delle IgE Specifiche.

Il test del capello è efficace per diagnosticare le allergie?

Il test del capello non ha una attendibilità diagnostica scientificamente dimostrata. Gli unici esami ufficiali e attendibili a cui sottoporsi per individuare le allergie sono il Rast Test e il Prick Test.

Gli esami delle IgE Specifiche sono mutuabili?

Sì, gli esami delle IgE Specifiche sono mutuabili attraverso il Sistema Sanitario Nazionale. Rivolgiti al tuo Medico di Famiglia per richiedere la prescrizione del test delle IgE Specifiche.

Chi può prescrivere la penna di adrenalina da utilizzare in caso di shock anafilattico?

La penna di adrenalina può essere prescritta dall’Allergologo.

Mi sono sottoposta alle analisi per la diagnosi della celiachia e l’esito è stato negativo però quando mangio pasta, pane o altri farinacei continuo ad avere problemi intestinali, come mai? Quale potrebbe essere la causa?

Potresti non essere celiaca ma soffrire di allergia al grano, sensibilità al glutine non celiaca o sindrome del colon irritabile. A tal proposito ti consigliamo di leggere il nostro articolo https://www.allergipedia.it/2018/01/26/celiachia-sindrome-del-colon-irritabile-cosa-comune/ ) e di consultare il tuo Medico di Famiglia che potrà prescriverti gli esami diagnostici corretti per risolvere il tuo problema.

Le allergie hanno ripercussioni sul sistema neurovegetativo?

Secondo le conoscenze attuali dell’allergologia medica, il sistema neurovegetativo può mediare sintomi simili a quelli allergici (cutanei, rinitici, etc.) causati da stress di carattere prevalentemente fisico (freddo, caldo, etc.) con decorso variabile. Tuttavia il sistema vagale non sembrerebbe essere direttamente coinvolto nelle allergie di tipo umorale (anticorpi) e/o cellulare (linfociti C). Certamente i due meccanismi possono coesistere ed avere un effetto sinergico sulla sintomatologia.

Non sono allergica alle medicine, ma agli eccipienti in esse contenute. Esistono dei test per questo tipo di allergie?

I farmaci e gli eccipienti per i quali è possibile eseguire un esame del sangue sono i seguenti: Penicilloyl G, Penicilloyl V, Insulina umana (Insulin human), Insulina porcina (Insulin porcine), Insulina bovina (Insulin bovine), Ampicillina (Ampicilloyl), Amoxicillina (Amoxicilloyl), Gelatina (Gelatin bovine), Clorexidina (Chlorhexidine), Morfina (Morphine), Folcodina (Pholcodine), Chimopapaina (Chymopapain), Succinilcolina (Suxamethonium (succinylcholine)), Cefaclor. Ti consigliamo di rivolgerti al tuo Medico di Famiglia per decidere insieme come procedere.

Esiste una cura per l’allergia al nichel?

L’unica cura nota per l’allergia al nichel consiste nell’evitare tutti i cibi e i contenitori che possono avere tracce di nichel.

Il vega-test è efficace per diagnosticare le allergie?

Il vega-test non ha una attendibilità diagnostica scientificamente dimostrata. Gli unici esami ufficiali e attendibili a cui sottoporsi per individuare le allergie sono il Rast Test e il Prick Test.

 

Disclaimer

539 Condivisioni

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi